Bentornati a Sunnydale!

Buffy L’ammazzavampiri torna in un reboot a fumetti!

Il 19 marzo sarebbe dovuto arrivare in Italia, edito da saldaPress, il primo numero del reboot a fumetti di Buffy. Avevo prenotato il fumetto con largo anticipo ma causa Coronavirus le fumetterie e librerie sono state chiuse e l’uscita cartacea del volume rimandata. Essendo da sempre però il più grande fan di Buffy a livello mondiale non accetto di essere sconfitto da un maledetto virus, quindi decido di acquistare il primo numero in inglese su Kindle.

Devo ammettere che quando mi arrivò la notizia dell’uscita del fumetto non ne fui entusiasta, era davvero necessario fare un reboot di Buffy cartaceo? Ma per conoscere la risposta doveva comunque arrivare in qualche modo tra le mie mani.

La Scuola è un Inferno (così si intitola il primo numero, 128 pagine a 19,90 €) ci riporta nella fittizia cittadina di Sunnydale, ma questa volta non siamo più verso la fine degli anni ’90 ma ai giorni nostri! I protagonisti sono comunque ancora loro, Buffy e la Scooby gang, ed è questa una delle cose che ha reso più dolce il mio ritorno all’interno del buffyverse; i personaggi non hanno solamente il nome uguale a quello delle loro controparti televisive, ma anche l’aspetto e il carattere sono lo stesso!

La trama del primo numero, scritta da Jordie Bellaire, con supervisione dello stesso Joss Whedon, ed illustrato in maniera superba da Dan Mora è ben fatta, coinvolgente e attualizzata alla perfezione, ricorda infatti molto i figli minori di Buffy come Teen Wolf o Le Terrificanti Avventure di Sabrina. Ora anche la prescelta, come d’altronde facciamo tutti noi quotidianamente, può comunicare con un semplice messaggio WhatsApp ai suoi più cari amici il numero di vampiri uccisi in una ronda serale al cimitero.

Notizia succulenta di pochi giorni è che Netflix ha firmato un accordo per una partnership con BOOM! Studios, la casa editrice che pubblica appunto Buffy e altri interessanti fumetti e graphic novels. Che sia arrivato anche il momento per un ritorno sul piccolo schermo per la nostra slayer preferita? Quando non esisteva ancora questo fumetto sicuramente vi avrei detto che prima di fare un reboot televisivo di Buffy sarebbero dovuti passare sul mio cadavere, ma ora forse il colosso dello streaming video potrebbe avere la possibilità di realizzare un buon prodotto.

Sarà all’altezza del pilot mai mandato in onda della serie originale?

E la versione cartacea? Gli ultimi aggiornamenti comunicano che sarà possibile acquistare il fumetto cartaceo giovedì 14 maggio!

Ve lo consiglio? Senza dubbio!

Acquisterò anche la versione cartacea oltre a quella on line? Beh, ovviamente!

 

Vampirescamente vostro,
Fraga