Il richiamo suadente del mare e il romanzo di Lucinda Riley

Nell’album delle terre di cui subisco il fascino e l’attrattiva, ci sono il Regno Unito e l’Irlanda, non nelle loro “city” bensì nelle bellissime scogliere. Alte, immense, taglienti, maestose, vestite dell’erba più verde che ci sia, con i suoi colori così intensi da volerli catturare.

Amazon.it: Il segreto della bambina sulla scogliera - Riley, Lucinda, Maldera, L. - Libri

E poi c’è quel mare, quell’Oceano impetuoso e forte, intenso come il suo blu, spumeggiante nel suo solleticare le scogliere. Ecco, quella distesa vitale ha il potere unico e riconosciuto di catturare ogni tuo pensiero, strappartelo dal cuore con le sue onde.

Quel moto genera due effetti contrapposti: o ti svuota, liberandoti da ogni sentimento negativo e riconsigliandoti con la vita, o ti chiama a sé con il suo canto da sirena. E così ti lasci andare, decidendo con quel salto nel vuoto di fonderti con l’acqua. E ritorni all’inizio della vita.

Così questo libro si apre con il suicidio di una giovane mamma che affida ad una scogliera il compito di accogliere il suo dolore. La storia di una famiglia, tessuta nel sangue delle generazioni, il cui albero genealogico sboccia creando un solido legame di sangue laddove il DNA non esiste.
Le avventure di una piccola bambina e quelle di una giovane donna, accomunate dall’immenso vuoto che lascia un lutto, che cercheranno di colmare con il balsamo della vicinanza, del supporto reciproco.
Due famiglie i cui destini si intersecano da secoli quasi seguendo una scia luminescente che li attira l’uno verso l’altro, inevitabile come solo la vita può essere.

Un libro che attraversa i meandri della maternità, della perdita, del vuoto, attraverso il recupero delle tradizioni della famiglia, di una trasmissione orale del proprio lascito. Una scrittura scorrevole, mai scontata, attenta ai propri personaggi, che scandaglia l’animo umano e le sue reazioni agli accadimenti della vita. Leggero ma introspettivo, fluido ma pregno.

Tutto questo lo troverete ne Il segreto della bambina sulla scogliera di Lucinda Riley.

 

-Lisa Pisani