Serie d’azione con Falcon e Winter Soldier per casa DisneyMarvel

I Marvel Studios si immergono subito nell’azione dopo la fine di WandaVision con l’arrivo del loro secondo prodotto seriale sempre su Disney+: The Falcon and the Winter Soldier.

Non sarà comunque l’ultima serie prodotta per la piattaforma streaming disneyana, infatti sono in arrivo anche Loki (11 giugno 2021, e sì il protagonista è Tom Hiddleston), What If…? (serie animata che spetto con ansia), Ms. Marvel, She-Hulk e tante altre.

Ma torniamo al nostro eroe alato e all’ex assassino con il braccio bionico.

La serie si rifà molto ai film di Capitan America ricreandone le atmosfere, chiunque abbia apprezzato quei film sicuramente non rimarrà deluso. Anthony Mackie (Sam Wilson/Falcon) e Sebastian Stan (Bucky Barnes/Winter Soldier) riprendono appunto i loro ruoli, ma (come accaduto anche in WandaVision) non sono gli unici personaggi del Marvel Cinematic Universe a prendere parte alla serie. Ritroviamo infatti tra i personaggi principali di The Falcon and the Winter Soldier Daniel Brühl che ritorna ad interpretare il personaggio di Helmut Zemo (che per quanto mi riguarda è il vero Plus di questa serie Disney…si sono simpaticissimo ma resto modesto), questa volta indossando anche la maschera viola che indossa la sua versione cartacea nei fumetti Marvel. Emily Van Camp sarà ancora Sharon Carter, o Agente 13. Esordio invece per Wyatt Russell che vestirà i panni di John Walker, scelto dall’esercito americano come nuovo Captain America dopo le vicende di Avengers: Endgame.

La storia si svolge sei mesi dopo il ritorno sulla Terra della metà della popolazione mondiale che era stata spazzata via da Thanos. Bucky è alle prese con il proprio passato, tormentato dal suo trascorso di assassino, e senza l’ausilio del suo caro amico Cap e tra varie sedute di psicoterapia cercherà di affermarsi questa volta come eroe positivo. Falcon fa i conti invece con la pesante eredità lasciatagli da Steve alla fine di Endgame, ossia diventare il nuovo Captain America. Eredità della quale non si sente però all’altezza. Il mondo, e come già detto in particolare l’esercito americano, non si ferma ad aspettare e nomina quindi un nuovo eroe a Stelle e Strisce che darà del filo da torcere ai due protagonisti.

Tra super soldati che crescono come funghi e il ritorno del Barone Zemo (ma la scena in discoteca? Livello Batman anni ’60, ma non vi dirò altro) ne vedremo davvero delle belle! Lascio però come al solito a voi il verdetto finale cari amici lettori di ImaMagazine.

Cordialmente vostro,

The Fraga Soldier

 

PS (Post Spoiler)

Lettera alla Marvel parte 2

Okay che devi fare dindini cara DisneyMarvel, ma Captain America 4? Io avrei preferito mille volte un Bucky super Sayan dai!

Però nel complesso brava Marvel, aspetto Loki con trepidazione!

XOXOXOXOXOX